Parole forse buttate al vento... ma meglio scrivere...

Per chi ha poesia nelle vene o ama quelle altrui, uno spazio per poeti e sognatori in rima
Regole del forum
Leggere attentamente le R E G O L I N E presenti in ogni sezione del forum prima di postare. Grazie per la collaborazione.
Avatar utente
pingu
Dreamer
Dreamer
Messaggi: 66
Iscritto il: 8 settembre 2007, 19:19
Maschio o Femmina: M
Non connesso: Non connesso

Parole forse buttate al vento... ma meglio scrivere...

Messaggioda pingu » 4 novembre 2007, 14:01

Guardi le nuvole viaggiare nell’eterno infinito, lì sospese volano leggere bianche e candide….Anche loro si trasformano anche a loro arriva la cattiveria dell’essere umano e in loro sfocia la rabbia, attraverso il rumore, i lampi, i tuoni. Non sai ancora come andrà, non sai ancora come finirà cerchi di farti forza e continuare per i tuoi ideali per la tua così detta “strada”, il tuo cammino, fino a che non arriverà qualcuno che ti prenderà e ti porterà nel lontano infinito e tu povero essere rimarrai solo un ricordo teso allo svanire con il passar delle generazioni. Si dice solo i grandi uomini sono ricordate in questo mondo ma tutti andrebbero enunciati e ricordati perché affrontano la vita quella di tutti i giorni perché combattono per averla migliore e per godere un po’ di più dei vizi di questa vita.

:puppydogeyes:


... il miracolo rende l'uomo capace di miracoli ...

chat gratuita
Avatar utente
skorpio
Dreamer Advanced
Dreamer Advanced
Messaggi: 545
Iscritto il: 7 luglio 2006, 23:24
Maschio o Femmina: M
Non connesso: Non connesso

Messaggioda skorpio » 4 novembre 2007, 15:13

Pingu, sei dolcissima e la tua riflessione è molto profonda.. se ci rifletto bene penso anch'io che affrontare la vita di tutti i giorni e riuscire a "starci dentro" sia in molti casi un' impresa da encomio, che fa di alcuni "piccoli" uomini dei veri e propri eroi, anche se non riconosciuti come tali..
Immagine
Amiamo la vita non perché siamo abituati alla vita, ma perché siamo abituati ad amare.
C’è sempre un po’ di follia nell’amore. Ma c’è sempre un po’ di ragione nella follia.

Avatar utente
pingu
Dreamer
Dreamer
Messaggi: 66
Iscritto il: 8 settembre 2007, 19:19
Maschio o Femmina: M
Non connesso: Non connesso

Messaggioda pingu » 4 novembre 2007, 18:48

Sarà banale sko come frase ma... non conta chi si è (esteriormente) ma ciò che porti in te e ciò che riesci a donare con semplicità! :angel
... il miracolo rende l'uomo capace di miracoli ...

Avatar utente
fenice
Dreamer Senjor
Dreamer Senjor
Messaggi: 388
Iscritto il: 24 dicembre 2005, 2:42
Maschio o Femmina: M
Non connesso: Non connesso

Re: Parole forse buttate al vento... ma meglio scrivere...

Messaggioda fenice » 5 novembre 2007, 15:26

pingu ha scritto: Guardi le nuvole viaggiare nell’eterno infinito, lì sospese volano leggere bianche e candide….
Anche loro si trasformano .... e in loro sfocia la rabbia, attraverso il rumore, i lampi, i tuoni.
...
Si dice solo i grandi uomini sono ricordate in questo mondo ma tutti andrebbero enunciati e ricordati perché affrontano la vita quella di tutti i giorni perché combattono per averla migliore e per godere un po’ di più dei vizi di questa vita.


Adoro anch'io le nuvole ...quelle vere :P
questo ha immagini stupende e da "emozioni" :link

S. :wink:
Immagine
...l'identità da un senso, anche tragico ,ma un senso.

Avatar utente
pingu
Dreamer
Dreamer
Messaggi: 66
Iscritto il: 8 settembre 2007, 19:19
Maschio o Femmina: M
Non connesso: Non connesso

Messaggioda pingu » 5 novembre 2007, 23:34

:D io adoro le nuvole... quel senso di libertà che mi donano... come il poter far tutto viaggiare volare liberare il mio animo e mente... e mi piace fantasticare sulle nuvole... ma le amo solo a ciel sereno belle bianche e candide non tristi come una giornata di pioggia...
... il miracolo rende l'uomo capace di miracoli ...

Avatar utente
fenice
Dreamer Senjor
Dreamer Senjor
Messaggi: 388
Iscritto il: 24 dicembre 2005, 2:42
Maschio o Femmina: M
Non connesso: Non connesso

Messaggioda fenice » 6 novembre 2007, 19:57

pingu ha scritto::D io adoro le nuvole... quel senso di libertà che mi donano... come il poter far tutto viaggiare volare liberare il mio animo e mente... e mi piace fantasticare sulle nuvole... ma le amo solo a ciel sereno belle bianche e candide non tristi come una giornata di pioggia...


Il cumulonembo (cb) quella che adoro io
È difficile disegnare usando solo pochi tasti ma ci provo …
:wink:
Il simbolo grafico è più o meno questo |>(| … ruota l’immagine di 90° in senso orario e sovrapponi le due figure geometriche che vedi , lasciando il semicerchio in primo piano …
Immagina una specie d’incudine o pennacchio ad elevata estensione verticale, con la forma di una montagna o di enormi torri. Almeno una parte della porzione superiore è solitamente liscia, striata e appiattita .Sotto la base della nuvola, di solito più scura, spesso sono presenti nubi basse e frastagliate .
Il cumulonembo è l’unica nuvola in grado di produrre fenomeni temporaleschi. I fulmini sono un’esclusiva di questo genere. Ma alcune volte queste nubi si formano e dissipano senza produrre una goccia di pioggia ne tuoni .

Quella che piace a te credo sia il cumulus (cu)
Il simbolo grafico è (| .. ruotato di 90°…una sorta di semicerchio insomma .
Sono nubi distinte, solitamente dense e dai contorni quasi netti, che si sviluppano verticalmente a mammelloni, cupole, torri, la parte superiore a volte assomiglia ad un "cavolfiore" .
Le parti illuminate dal sole sono di uno splendente bianco .
Si formano generalmente in un cielo azzurro,e specie durante il mattino, per la metamorfosi di stratocumoli .
I’ humilis è una specie riconosciuta ,del genere cumulus.
Questa nube è di solito associata a bel tempo,non produce mai precipitazioni e si forma in seguito a moti convettivi, deboli e di origine termica.
Il radiatus è una varietà del genere cumulus, dove i cululi sono disposti in caratteristiche file parallele alla direzione del vento.Come effetto prospettico, più file sembrano convergere verso un punto o due punti opposti all’orizzonte.
Il fenomeno è più regolare ed appariscente in pianura o sul mare, dove l’attività termica è meno influenzabile dai rilievi.

Concludendo,le nuvole che piacciono a te dovrebbero essere : cumulus humilis radiatus ( cu hum ra).

****

…le nuvole fanno sempre sognare, se penso a quante volte sin da bambina mi son soffermata a guardare le cose che ci vedevo dentro , mi stupisco quasi …
forme di animali, persone ,visi ,cose …di tutto …ma in particolare c’era/c’è sempre una cosa che visualizzo/immagino più di altre …credo sia un’immagine mentale mia, e credo ognuno abbia la propria , indipendentemente e slegata dal tipo di nuvola che istintivamente si preferisce ..

****

Forse questa non era la sezione più giusta per parlar di questo , qui il tema dovrebbe essere la poesia, e come al solito io ne sono uscita un po’…
Ma ho voluto rispondere a te, più che far pubblicità a libri :wink:

Le nuvole per me, sono da sempre, una delle poesie più belle… non umane, da sentire e reinventare sempre , soprattutto a seconda del proprio essere , sentire e stato d’animo .

p.s.
…so che il tuo discorso base era riferito a ben altro…non te la prendere se "ti ho condotto" in un viaggio di forme , solo all’apparenza assurdo, che porta ad immaginare anche “altro” di banale e più sciocco.

Del resto chissà…magari capiterà occasione di riparlare del "resto" anche in modo più serio o serioso, che dir si voglia … :wink:

Ciao ,
S.

Immagine
...l'identità da un senso, anche tragico ,ma un senso.

Avatar utente
pingu
Dreamer
Dreamer
Messaggi: 66
Iscritto il: 8 settembre 2007, 19:19
Maschio o Femmina: M
Non connesso: Non connesso

Messaggioda pingu » 7 novembre 2007, 21:23

Nessun problema!! non ti nego però che secondo i tuoi disegni avevo capito ben poco :D ed ho cercato quello che dicevi su internet per capire meglio cosa mi stavi dicendo!!

Bhè il tuo discorso è passato da uno stato fantasioso e poetico che descrivevo io per ciò che sento verso le nuvole a una spiegazione più tecnica e se vogliamo dire scentifica sulle nuvole da parte tua... ma come ripeto nessun problema e per rimanere in tema ho guardato le "cumulus humilis radiatus " e sono quelle che piaciono a me... non vorrei commettere errori ma le "Cumulonimbus capillatus incus " dovrebbero essere se capito bene da me quelle più mmm diciamo dense piene... somiglianti diciamo a un gigantesco zucchero filato soffice e tenero :D quelle sono fantastiche!!

spero di non aver commesso troppi errori sui nomi tecnici ma ho guardato da internet e speriamo di aver capito bene... cmq ti ringrazio... un saluto.
... il miracolo rende l'uomo capace di miracoli ...

Avatar utente
fenice
Dreamer Senjor
Dreamer Senjor
Messaggi: 388
Iscritto il: 24 dicembre 2005, 2:42
Maschio o Femmina: M
Non connesso: Non connesso

Messaggioda fenice » 8 novembre 2007, 0:25

:P si …in effetti disegnare con i tasti non è il mio forte …
Comunque si, il genere cumulonimbus è il nome tecnico di quella che preferisco io , capillatus è la specie…che mi piace di più .
Il genere cb non presenta varietà , ma piuttosto particolarità (o nubi accessorie) tra le quali incus e mamma ... In alcuni momenti della giornata, con una certa luce ed in certi luoghi son belle da togliere il fiato ..
L’ incus è una particolarità esclusiva del cb cap ..e come dici tu ... sembra una enorme palla di zucchero filato , alla quale con le mani ci si è divertiti a strapparne dei pezzi ... L’espansione laterale dall’aspetto fibroso o striato gli conferisce una caratteristica forma che i tecnici hanno visto come somigliante ad una incudine … ma la fantasia personale può suggerire anche altro … cmq fantastiche davvero ! :D
Mamma è un’altra particolarità del genere cb cap e si forma quando la parte superiore si espande in laterale velocemente .
Questa al tramonto è spettacolare,…dà quel cielo che sembra quasi l’apocalisse. E’ indice di una intensa attività temporalesca , ma il fulcro dello scroscio di pioggia può essere a chilometri di distanza…lasciando a noi la magia di goderci un tramonto unico …

Non preoccuparti per i termini, io non sono una tecnica meteorologa , e non conosco Giuliacci … :wink:
sono solo una a cui piacciono le nuvole ...con i sogni , la fantasia, la curiosità che mi suscitano …
certo che conoscerle un po’ di più e capir cosa stà avvenendo "dentro" esse, non ti nascondo che mi affascina un sacco …
non sono una che insegue le nuvole , ma senz’altro non sono indifferente al loro fascino, quando mi capitano per caso al mio orizzonte o alle mie spalle …

grazie a te , fa sempre piacere saper dell’esistenza di chi sa anche sognare con “niente“ :wink:

un saluto …con le parole di Damiano ( che ringrazio per immagini e … periodo ) : ... Splendidi Cieli !

S.
Immagine
...l'identità da un senso, anche tragico ,ma un senso.