That's me

I nuovi utenti Devono fare qui la loro presentazione ed iniziare a farsi conoscere alla community (NO ANNUNCI E RICHIESTE)
Regole del forum
(*) (*) (*) LEGGERE ATTENTAMENTE LE R E G O L I N E ed ISCRIZIONE E CANCELLAZIONE ACCOUNT presenti in ogni sezione del forum prima di POSTARE e REGISTRARVI al servizio. Grazie per la collaborazione (*) (*) (*)

(*) (*) (*) ATTENZIONE LEGGERE ATTENTAMENTE (*) (*) (*)

Il vostro primo messaggio deve essere fatto QUI aprendo UN NUOVO TOPIC in cui vi presentate!! NON rispondendo a quello di ALTRI. Senza una vostra presentazione L'ACCOUNT NON SARA' SBLOCCATO! Leggete bene ISCRIZIONE E CANCELLAZIONE ACCOUNT :-!
Avatar utente
StacyFreak
Non connesso:

That's me

Messaggioda StacyFreak » 24 marzo 2018, 14:29

Ciao a tutti/e

Sono una ragazza di ventitré anni, che si sente da sempre un po' marziana e perciò è finita alienata.
Il mio sentirmi in questo stato è dovuto alla mia personalità, ai miei interessi (che sembrano abbastanza comuni, ma spesso non riesco a trovare il riscontro che cerco nemmeno con chi li condivide, poiché andando poi nello specifico mi ritrovo come al solito distante da chi interloquisce con me)...
Altri motivi alla base della mia alienazione sono l'indignazione di vivere in un mondo che mese dopo mese mi disgusta sempre di più ed il malcontento di essere stata partorita nell'epoca sbagliata o anche solo nel decennio sbagliato.
Mi ritrovo in una situazione particolare, in cui convivo con il mio compagno, ma non ho amici, se non un'amicizia a 500km da me e tutto ciò che mi entusiasma (tutte le cosette nell'elenco degli interessi ed altre non citate) è dunque incondivisibile e sono costretta a vivermelo da sola. Sono stanca di questa solitudine che mi ha perseguitato per anni e sono stanca di non potermi confrontare con nessuno per le cose che mi piacciono. Sono dunque giunta su questo forum cercando una possibile soluzione ad una parte del problema.
Il destino ha voluto che il mio compagno sia la persona più simile a me che io abbia mai incontrato, ma che certe dinamiche interpersonali fanno sì che il dialogo si sia bloccato ed io desideri perciò parlare anche con altre persone. Avverto un prepotente bisogno di dialogo ed amicizia come fosse una pulsione ancestrale.
Cerco dunque una dimensione in cui esprimermi che non sia solitaria, altri/e marziani/e o filomarziani/e con cui dialogare e condividere %%-



chat gratuita
Avatar utente
Dreaman
L'irRivERentE
L'irRivERentE
Messaggi: 1654
Iscritto il: 15 agosto 2002, 3:56
Maschio o Femmina: M
Segno zodiacale: Scorpione
Has thanked: 2 times
Been thanked: 1 time
Non connesso: Non connesso

Re: That's me

Messaggioda Dreaman » 25 marzo 2018, 11:55

Ciao Stacy,
benvenuta e bella presentazione.
Mi sento un alieno anche io in un mare di ignoranza di vita, di vere incapacità nel rapportarsi e in dialoghi che non superano mai le quattro superficialità sul tempo, lavoro, ecc...
Noterai che da tempo qui non scrive più nessuno, potrei camparti mille scuse, in verità la gente se non ha la "vetrina" dei social per acchiappare mille like, non si sbatte a scrivere nulla.
Qui per assurdo resta per chi come te (spero), me, e pochi altri vogliono ancora avere un confronto ed uno scambio umano e culturale.
Il senso di estranietà oggi è un senso "sano", se una persona ha sentimenti, interessi e curiosità nella vita, non può felicemente convivere con il vuoto e la stupidità.
Gente diversa? C'è, ma a partire da me stesso serve impegno e pazienza ;)
L'impegno (a prescindere da questo forum) ad investire comunque sul prossimo per costruire insieme, la pazienza di non avere subito "risultati", tutti vogliono ma ben pochi danno...la vita è uno scambio, un equilibrio che è ben diverso da quanto tv e una abilmente distorta realtà ci mostra.
Non si tratta nemmeno di giusto o sbagliato, ma di naturale ritorno su quanto si fa, non si fa, si fa male.
Se avremo occasione, ci confronteremo su più tematiche e magari anche altri si uniranno, in ogni caso non perdere quel sano bisogno di amicizia.
Non dimenticare comunque di essere tu per prima, sprono per altri a partecipare ;) , se anche tu non scriverai perché altri non lo fanno...alimenterai il vuoto! Le cose belle vanno create e richiedono spesso (se non sempre) un po' di sacrificio, se nessuno parla perché chi gli sta vicino sta muto...non ci si può lamentare del silenzio.
Ciao e buona vita
D